PREMIO responsabilità sociale d’impresa 2016

//PREMIO responsabilità sociale d’impresa 2016
Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

In programma lunedì 12 dicembre 2016 la cerimonia di premiazione delle 15 imprese vincitrici della seconda edizione del Premio regionale Innovatori Responsabili, finalizzato a valorizzare i migliori progetti di responsabilità sociale realizzati dalle imprese a favore delle scuole e dei giovani, per la crescita e l’occupazione, l’ambiente e la qualità della vita.

L’edizione 2016 del riconoscimento ha voluto promuovere l’importanza e il contributo delle imprese per il raggiungimento dei 17 Obiettivi per lo sviluppo sostenibile delineati nell’Agenda 2030 ONU (Sustainable Development Goals), che rappresenta il riferimento internazionale per migliorare la sostenibilità sociale, ambientale ed economica su scala globale e locale.

Al concorso hanno partecipato 53 aziende, provenienti da tutte le nove province, di diverse dimensioni ambiti produttivi: dal settore ceramico al meccanico, dall’agroalimentare alla grande distribuzione, fino alla cooperazione sociale e al volontariato. I progetti sono stati valutati sulla base dei risultati raggiunti, del contenuto di innovazione e della coerenza con gli obiettivi indicati nell’Agenda 2030 e nella Carta dei Principi della Responsabilità Sociale di impresa a approvata dalla Regione Emilia- Romagna.

La premiazione avrà luogo nella sede della Regione Emilia-Romagna in via Aldo Moro 50 a Bologna, sala polivalente, a partire dalle ore 15:30. L’evento si aprirà con l’introduzione di Morena Diazzi, direttore generale Economia della conoscenza, del lavoro e dell’impresa, che illustrerà gli obiettivi e risultati del Premio ER-RSI 2016 nel quadro delle azioni per lo sviluppo sostenibile delineate dal Por Fesr 2014-2020 della Regione Emilia-Romagna. Seguirà la testimonianza di Roberto Morrisi, responsabile risorse umane del Gruppo Carpigiani, che racconterà l’esperienza realizzata dall’azienda per promuovere il progetto vincitore nella scorsa edizione e testimoniare i valori dell’impresa attraverso un progetto teatrale. Enrico Giovannini, professore di statistica economica presso l’Università di Roma Tor Vergata e portavoce dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), metterà in evidenza come i 17 obiettivi dell’Agenda rappresentino una straordinaria opportunità per lo sviluppo dell’Italia in chiave di sostenibilità sociale, ambientale ed economica. Al termine degli interventi, la vice presidente Elisabetta Gualmini procederà alla premiazione delle 15 imprese, tra cui 3 start-up innovative, e alla consegna di 4 menzioni speciali. Durante la premiazione saranno proiettati i video dedicati ai progetti primi classificati per ogni categoria e verrà distribuito un documento di sintesi dei risultati del Premio 2016.

Vai alla pagina dell’evento