Scuola Secondaria di 2° grado – classi del biennio

1.La trasparenza dà buoni frutti

Etica e legalità nelle scelte di consumo

Obiettivi di cittadinanza: collocare l’esperienza personale in un sistema di regole fondato sul reciproco riconoscimento dei diritti garantiti dalla Costituzione, a tutela della persona, della collettività e dell’ambiente; agire in modo autonomo e responsabile.
Obiettivi disciplinari: riflettere su regole e principi che garantiscono il rispetto della dignità della persona; riconoscere le norme di tutela del consumatore di fronte al pericolo di frode alimentare.
Metodologia: analisi e confronto; laboratori e compiti di realtà.
Durata e luogo: due incontri di 2 ore ciascuno, uno in punto vendita e uno a scuola.
Attività richiesta tra il primo e il secondo incontro: agli studenti viene chiesto di raccontare un aspetto del tema filiera in modo innovativo ed elaborarne i contenuti attraverso un video, social, web, infografica, app, altro. Il materiale prodotto verrà utilizzato come base del secondo incontro.
◆ Parole chiave: legalità, frode, trasparenza.
I ragazzi intraprendono un percorso di legalità attraverso la conoscenza di come le organizzazioni illegali entrano nella filiera agroalimentare. Le “ricette” per contrastarle, passano attraverso il consumo critico e la consapevolezza che, anche le piccole azioni del quotidiano, come fare la spesa, sono passi importanti verso azioni di legalità praticata.

Scopri altri percorsi

sapere-coop-e-la-scuola
Sapere Coop - Coop Alleanza 3.0
2017-09-05T14:25:56+00:00